Concorso 2013

Disegnatori, fumettisti, vignettisti, grafici, artisti e creativi di tutte le età partecipate al concorso a premi La casa che abito promosso dall’Associazione Culturale Rule-Hot, in collaborazione con Provincia di Pesaro Urbino – progetto europeo Youth Adrinet, Scuola Internazionale di Comics, Lucca Comics & Games e Wacom.

Narrate a fumetti o solo con illustrazioni la casa che abitate, sia essa fisica, reale, psicologica, emotiva, sentimentale, fantastica, concreta o astratta, basandovi su racconti, esperienze e storie verosimili tratte dalla quotidianità, oppure usate elementi fantastici purché funzionali alla tematica del concorso. Scaricate il bando, mettetevi all’opera e spedite le tavole entro sabato 8 giugno 2013Potete essere voi i vincitori di questi premi

Clicca e scarica qui il BANDO: “La casa che abito”

Per un supporto, un chiarimento, un dubbio o una perplessità contattateci.

Annunci

24 thoughts on “Concorso 2013

  1. Evviva che meraviglia! Parteciperò sicuramente, il tema è davvero ottimo, lascia ampio respiro e ho proprio voglia di pensare a qualcosa al riguardo. Bravi.

  2. Salve, sono molto incuriosita dal concorso e mi piacerebbe partecipare. Avevo però prima una domanda: visto che le opere vanno inviate tramite mail e con esse anche gli allegati di adesione (a b, c ) firmati e compilati, essendo sempre tramite mail, dovrei dunque stampare compilare e mandare una scannerizzazione degli allegati, giusto?

  3. C’è scritto che il formato massimo consentito è quello dell’A3… Ma, in caso di illustrazione, la tavola può essere impostata in orizzontale (ovviamente rispettando il formato massimo di 297×420 mm) o c’è l’obbligo di tenere un’impostazione verticale? Ciao e grazie!

  4. Avrei una piccola domanda: dato che i file devono essere inviati in formato pdf gli allegati A,B e C devono essere inseriti nello stesso file pdf della tavola o in un file a parte? Grazie in anticipo ^_^

      • Un’ultima domanda e tolgo il disturbo XD Viene indicata come risoluzione per i file i 200dpi… è un tetto minimo, massimo o assoluto di risoluzione? Grazie ancora ^_^

  5. Salve,ho delle perplessità riguardo questa parte del bando(copio e incollo):”Le opere, originali o stampe, devo essere applicate su un supporto rigido non superiore ai 3mm di spessore e dovranno riportare sul retro i dati personali completi (nome, cognome, data di nascita) e il titolo dell’opera stessa.”
    significa che si deve “incollare” l’ opera su un supporto di almeno 3mm di spessore?è obbligatorio?
    vi serve per motivi di allestimento?

    • Cara Nicole, la risposta è sì! Richiediamo di applicare l’opera su un supporto spesso 3mm per motivi di allestimento. Sarai tu a scegliere come applicare l’opera su supporto. Dall’edizione precedente, ascoltando i partecipanti, abbiamo capito che “incollare” l’opera su supporto (es. forex, poliplat etc) risulta la soluzione meno dispendiosa a livello economico e di energie. Ma, se preferisci, puoi far stampare l’opera direttamente su supporto o puoi usare una tecnica che risulti a te migliore. Sei libera di fare come preferisci. Aspettiamo tue!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...